Tra i numerosi Libri sulla Finanza che possiamo consigliarvi c’è sicuramente il testo dal titolo “Dalle Alpi alle finanze”, libro molto interessante consigliato a chi vuole approfondire il tema Libri sulla Finanza.

Si tratta di un libro edito dalla casa editrice Il Mulino catalogato nella sezione Libri sulla Finanza con il codice ean 9788815283351, al momento in cui scriviamo questo articolo il prezzo più basso che abbiamo trovato in rete fa che il costo del libro Dalle Alpi alle finanze sia di 23.75€ con spese di spedizione escluse.

Dove comprare?

Si puo’ comprare nelle librerie in città, in particolar modo nelle librerie Feltrinelli, oppure si puo’ acquistare proprio sul sito ufficiale della Feltrinelli al prezzo di 23.75€ (spese spedizione escluse).

Di cosa parla?

Dalle Alpi alle finanze è un libro molto interessante, ecco una introduzione:

Quintino Sella è stato il protagonista della lotta per il risanamento finanziario che accompagnò la nascita del Regno d’Italia. Per tre volte ministro delle Finanze, perseguì strenuamente il riequilibrio dei conti pubblici e per questo il suo nome è rimasto associato a due opposti stereotipi: lo spietato torchiatore dei contribuenti da un lato e il salvatore della patria dall’altro. Nella definizione di tali appellativi un ruolo cruciale fu giocato dalla pubblicistica coeva e in particolare dalla stampa satirica, che nell’Italia postunitaria conobbe una stagione di straordinaria fioritura. Sella divenne uno dei bersagli preferiti dei caricaturisti, che amavano ritrarlo nell’atto di imporre sacrifici ai cittadini. Il volume presenta una scelta di 100 vignette, realizzate da importanti disegnatori italiani e pubblicate da giornali satirici come «Pasquino», «Lo Spirito folletto», «Il Diavolo», «Il Lampione». Ogni vignetta è accompagnata da un commento che illustra il contesto politico, il ruolo di Sella, l’orientamento del giornale, il significato del disegno, i personaggi raffigurati, l’ironia dell’autore. Spesso sottovalutata dalla storiografia, la satira si rivela una fonte per cogliere particolari del passato altrimenti impalpabili: gli umori dell’opinione pubblica, i «luoghi comuni», il rapporto tra élite e lettori, la percezione dei problemi del Paese. Il risultato è una fotografia dell’Italia postunitaria, che tra mille sacrifici costruisce la propria identità anche attraverso la desacralizzazione della politica.

Dalle Alpi alle finanze in PDF gratis?

Non è possibile trovare gratuitamente il PDF di Dalle Alpi alle finanze ma è possibile cercare di acquistare la versione digitale facilmente leggibile con comodità e con un buon risparmio sul sito de La Feltrinelli, come da link sottostante.